Industria / 1

Industrie che operano trattamenti termici di ciascun tipo, per la produzione di vapore o utilizzando direttamente i fumi della fiamma

Industria / 2

Industrie che combinando fabbisogno termico e di energia elettrica che possono trovare nella cogenerazione la soluzione più efficace per approvvigionarsi di entrambi i fattori

Abitazioni civili

Attraverso reti di distribuzione, il metano può essere distribuito nelle abitazioni, dove può essere impiegato per la cucina, per l’acqua sanitaria e per il riscaldamento delle abitazioni e degli edifici adibiti a qualsiasi impiego

Autotrazione

I nuovi trattori stradali alimentati a metano liquido sono una realtà: possono coniugare elevata potenza, bassissime emissioni inquinanti, bassissimo inquinamento acustico e un sensibile risparmio sui costi del carburante. Inoltre, il GNL gassificato può essere impiegato nelle automobili per il traffico privato, offrendo l’alternativa più economica ai combustibili tradizionali

Produzione di energia elettrica

In uno scenario di emergenza climatica, quale si sta profilando, il phase out del carbone non può essere ulteriormente procrastinato. In quest’ambito il metano consente da subito un taglio di oltre il 40% delle emissioni di CO2 e dispone di infrastrutture a livello globale che ne assicurano la disponibilità fino a quando le fonti rinnovabili saranno sufficienti a garantire il fabbisogno elettrico.

Integrazione con le fonti rinnovabili

il GNL è totalmente intercambiabile e miscelabile in ogni proporzione con il biometano di origine rinnovabile. Tale caratteristica consente una graduale e progressiva sostituzione del prodotto di origine fossile con quello maggiormente sostenibile di natura rinnovabile, senza imporre nuovi cambiamenti di tecnologie e adeguamenti impiantistici.