Portiamo il GNL in Sardegna

Lo scopo della HIGAS è la costruzione di un terminale di stoccaggio in grado di ricevere e immagazzinare il gas naturale liquido in una batteria di serbatoi criogenici.
L’impianto, in costruzione nel porto industriale di Santa Giusta (OR), consente di immagazzinare gas naturale liquefatto: circa 9.000 mdi liquido.
La fornitura sarà effettuata con una nave da carico (nave di piccole dimensioni per il trasporto di GNL) con una capacità di 7.500 m3.
Da questo terminal verranno caricati i camion cisterna che distribuiranno il metano liquido negli appositi serbatoi installati presso i siti dei clienti, nonché in una rete di micro gas per l’uso residenziale ed industriale nell’area.

Considerando che il metano liquido una volta rigassificato aumenta di circa 600 volte il proprio volume, 9.000 mdi liquido producono circa 5.400.000 mstandard di gas. Con un terminal di questo tipo è quindi possibile portare in Sardegna circa 250 milioni di mdi gas naturale all’anno ottenendo un risparmio sul costo attuale dell’energia di oltre il 30%, oltre ai noti benefici ambientali del metano.

HIGAS

Porta in Sardegna una fonte di energia pulita, in grado di ridurre drasticamente le emissioni inquinanti dei combustibili tradizionali in atmosfera.
Offre assistenza alle richieste delle autorizzazioni per l’installazione e l’adeguamento degli impianti.
Dà un aiuto concreto per l’adattamento e la messa in funzione delle infrastrutture necessarie per portare il GNL presso l’utente finale.

  • Energia Green. Una fonte di energia pulita, in grado di ridurre drasticamente le emissioni inquinanti dei combustibili tradizionali in atmosfera.

  • Convenienza. Minori costi di trasporto e migliore rapporto calorifero rispetto ad altri combustibili; inoltre, ad oggi, il GNL non prevede aggravio di accise

  • Soluzioni ad hoc. Una verifica dei vostri attuali consumi energetici ed una consulenza per individuare le migliori soluzioni basate sul metano.

  • Assistenza. Assistenza alle richieste delle autorizzazioni per l’installazione e l’adeguamento degli impianti

  • Supporto tecnico. Un aiuto concreto per l’adattamento e la messa in funzione delle infrastrutture necessarie per portare il GNL presso l’utente finale.

Bunkering

La fornitura di combustibile per uso navale rappresenta uno dei punti di forza del GNL. Il GNL rappresenta la migliore alternativa ai combustibili marittimi liquidi, ed è in grado di garantire il rispetto della direttiva SECA, e di avere un abbattimento delle emissioni inquinanti, particolarmente nocive nelle città portuali, dove possono superare le emissioni derivanti del traffico veicolare.
Higas garantisce la disponibilità di GNL nel centro mediterraneo, con possibilità di effettuare anche rifornimenti tra nave e nave (ship to ship) per il mondo delle crociere, dei trasporti, della pesca e per tutte le attività marittime che si possono convertire a questo nuovo combustibile.
Il suo stato gassoso, più leggero dell’aria, ne caratterizza anche il comportamento in ambiente marino, dove non lascia alcun residuo, non provoca inquinamento o depositi oleosi nell’area portuale o nel mare. 

Sicurezza

Le caratteristiche intrinseche del GNL lo rendono uno dei combustibili più sicuri attualmente disponibili. Assolutamente innocuo per la salute, è stoccato a -160°C a pressione atmosferica. Pertanto non necessita di contenitori ad alta pressione. In caso di fuoriuscita, evapora per effetto del calore ambientale e appena supera i -100 °C diventa più leggero dell’aria e si disperde spontaneamente, senza lasciare nessuna traccia nel terreno, nell’acqua e negli ambienti circostanti. L’incendio avviene esclusivamente in caso di una ignizione ad alta temperatura (600°C) e se il metano si trova nelle giuste proporzioni miscelato con l’aria. L’utilizzo domestico del metano riduce del 66% il rischio di incidenti rispetto ad altri combustibili gassosi più pesanti dell’aria.

Il deposito di Oristano è sviluppato in linea con le più recenti tecnologie in caso di sicurezza, Lo stoccaggio è realizzato attraverso un duplice contenimento, in acciaio e in cemento armato, così da garantirne, oltre all’isolamento termico anche il contenimento in caso di cedimento di un contenitore primario. Nel deposito è inoltre sempre assicurata sufficiente capienza libera per svuotare completamente un serbatoio che risultasse eventualmente danneggiato. Uno speciale sistema di collettamento garantisce che ogni emissione gassosa controllata, sia raccolta e convogliata presso la torcia, per la gestione in sicurezza. Dotato del massimo grado di automazione e sorveglianza, garantisce un ambiente di lavoro sicuro e salubre per gli addetti e l’ambiente circostante ed una fonte di approvvigionamento affidabile per i Clienti dell’isola.